Fusilli integrali ai broccoletti

IMG_7420
 I broccoli, diciamolo chiaramente, nell’immaginario dei bambini, sono quanto di più disgustoso possa esistere in natura. Da quando poi, li abbiamo portati al cinema a vedere ” Inside Out ” la situazione rischiava di diventare irrecuperabile per i miei figli,  visto che sono l’alimento maggiormente detestato da Disgusto, una delle cinque emozioni protagoniste del film. A dispetto della loro cattiva reputazione invece, io trovo siano squisiti, soprattutto accompagnati alla pasta. Così armata di frullatore ad immersione e aiutata dal loro fantastico color verde che mi consente tranquillamente di spacciarli per pesto, mi sono lanciata nell’impresa di farli rivalutare anche da Ilary e Paolo, visto che con Mario ci ero già riuscita con la ricetta del flan. Ovviamente ai bambini ho servito la versione condita con il solo pesto di broccoli, mentre per me e mio marito ho arricchito il piatto con una parte dei broccoli lasciati in pezzi, una vera bontà!!!  Credo che i miei figli cresceranno con una prospettiva molto ampia riguardo ai pesti……ma in fondo è per far mangiare loro le verdure, quindi possiamo assolutamente sostenere, in questo caso più che mai, che il fine giustifica i mezzi.

Ingredienti x 4

1 broccolo
1 confezione di pancetta affumicata a cubetti
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio di philadelphia
olio
sale
pepe
300 g di fusilli integrali
40 g di pecorino sardo a scaglie

 

Informazioni

tempo: 30 minuti
difficoltà: bassa
costo: basso

Preparazione

Taglio le cime dal broccolo, le lavo e le metto a cuocere in abbondante acqua bollente. Nel frattempo preparo un soffritto di olio e aglio tritato, aggiungo la pancetta, e dopo qualche minuto di cottura anche i broccoli, prelevandoli con una schiumarola, in modo da lasciare nella pentola l’acqua di cottura che userò per cuocere i fusilli. 

Aggiungo il sale all’acqua per la pasta e calo i miei fusilli. Quando i broccoli saranno ammorbiditi ne prelevo circa tre quarti dalla padella e li frullo a parte con il formaggio philadelphia, un po’ d’acqua di cottura ed il sale, fino ad ottenere un pesto liscio ed omogeneo.

A questo punto regolo di sale anche i broccoli interi lasciati in padella e, quando la pasta giunge a cottura la trasferisco in padella con i broccoli, aggiungo il pesto e faccio saltare per qualche secondo. Impiatto completando con una macinata di pepe e scaglie di pecorino sardo semi stagionato.

 

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Scrivi il primo commento!

avatar
1000

wpDiscuz