Mini quiche tricolore

IMG_2386
Adoro le quiche e adoro le mono porzioni, quindi queste mini quiche rappresentano l’antipasto perfetto per iniziare una cenetta sfiziosa o per un bel pic nic. Si possono preparare in anticipo e infornare all’ultimo momento, per questo sono una risorsa preziosa quando organizzo delle cene con molte portate e tante preparazioni da ultimare all’ultimo minuto. Inoltre a questa versione sono particolarmente affezionata, deve essere una delle prime quiche che ho fatto e la ricetta mi era stata data quando lavoravo in negozio dalla mia capoarea dell’epoca, durante una delle più divertenti convention aziendali alla quale abbia partecipato. Perché si, prima di diventare mamma e occuparmi dei bambini a tempo pieno, avevo una vita completamente diversa…..ma già allora la cucina era un argomento frequente e un passatempo divertente! Non ho più sentito Morena, né so dove lavori ora, ma ogni volta che preparo questa quiche mi torna in mente……insieme al ricordo di un’altra vita!

Ingredienti

1  confezione e mezza di pasta sfoglia
1 peperone rosso
1 melanzana
1 zucchina
1 confezione di pancetta affumicata a dadini
2 uova
200 gr di grana
sale
pepe
olio evo q

Informazioni

tempo: 45 minuti
difficoltà: bassa
costo: basso

Preparazione

Lavo, pulisco e affetto tutte le verdure poi le metto a rosolare in padella con un filo d’olio, coprendole per farle ammorbidire. Sbatto le uova con il grana grattugiato, regolo di sale e pepe e tengo da parte. Accendo il forno a 200 gradi ventilato, ungo i pirottini d’allumino con burro fuso distribuendolo con un pennello da cucina. Con un coppapasta o una tazza del diametro adatto ( il mio è di 8 cm ) ricavo dal rotolo di pasta sfoglia dei dischetti che sistemo nei pirottini e, dopo averli bucherellati con una forchetta e riempiti di carta forno e legumi secchi, li inforno per 5 minuti circa. Intanto regolo le verdure ormai cotte di sale e aggiungo loro la pancetta. Le verso nel composto di uova e formaggio e mescolo bene. Sforno i gusci delle mie mini quiche, tolgo i legumi secchi e la carta forno e li riempio con la farcia preparata. Inforno ancora per 20 minuti circa e il gioco è fatto

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Scrivi il primo commento!

avatar
1000

wpDiscuz