Rainbow Cake

rainbowcake

Questa torta è fantastica, un vero capolavoro per gli occhi e anche per il palato!!!! Okay ammetto che rappresenta la classica “americanata” e che l’effetto scenico è indubbiamente il suo valore aggiunto, ma quando si parla di torte di compleanno l’occhio vuole la sua parte, e per questo bisogna osare un po’ di più per stupire il festeggiato e i suoi ospiti. Ho preparto questa torta in due occasioni, entrambe compleanni dei miei bambini. La prima volta ho azzeccato il quantitativo di zucchero a velo nella crema al mascarpone, lasciando a quest’ultima una lieve punta di acidità che si sposava perfettamente con la dolcezza della torta, conferendole un sapore fresco e più leggero di quanto si possa immaginare. La seconda volta invece ho voluto provare la dose indicata nella ricetta originale e, a mio avviso è risultata eccessivamente dolce e stucchevole, di conseguenza la dose che vi propongo è quella che ho sperimentato la prima volta ( ovvero la metà della dose originale ). Certo non è una torta sbrigativa, prima di prepararla armatevi di pazienza e di molto, molto tempo. Questa torta è infatti composta da 6 strati, ognuno di colore diverso che vanno quindi infornati separatamente. Dovrete sporcare molte ciotole e altrettanti mestoli, ma vi garantisco che se seguirete tutti i passaggi con calma e pazienza, il risultato finale vi ripagherà di tanta fatica…….dopo tutto i compleanni si festeggiano solo una volta l’anno, e quale modo migliore di colorarli se non con una torta arcobaleno?

Ingredienti x 6 teglie del diametro 18 cm

360 g di burro
690 g di farina
420 g di  zucchero
12 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 bacca di vaniglia
coloranti alimentari in gel
Per la crema al mascarpone
1 bacca di vaniglia
900 g di mascarpone
250 g di zucchero a velo
Per guarnire
500 ml di panna vegetale da montare
Smarties

 

Informazioni

tempo: 2 ore circa
difficoltà: elevata
costo: medio

Preparazione

Sbatto il burro ammorbidito con lo zucchero, aggiungo le uova, i semi della bacca di vaniglia, la farina e il lievito. Divido il composto in 6 ciotoline e, ad ognuna, aggiungo del colorante alimentare in gel di un colore diverso. Accendo il forno a 180 gradi modalità statica, imburro ed infarino 6 teglie usa e getta e in ciascuna verso un impasto colorato.

Lascio cuocere le teglie una per volta per circa 15/20 minuti controllando sempre la cottura con uno stecchino. ( solitamente le prime hanno bisogno di un po’ più di tempo mentre le ultime, a forno ben caldo, cuociono più rapidamente)

 

Terminata la lunga cottura dei pan di spagna li lascio raffreddare, poi li rifilo in modo da far fuoruscire bene il colore e livellarli nel caso in cui in cottura fossero cresciuti un po’ storti. Preparo la crema al mascarpone lavorando il formaggio con le fruste e unendolo allo zucchero a velo e ai seni della bacca di vaniglia. Adesso comincio a montare la torta. Decido con quale dei colori partire, spennello leggermente il pan di spagna con latte zuccherato per renderlo più umido. Con l’utilizzo di una sac a poche distribuisco in modo uniforme la crema al mascarpone sul pan di spagna, e continuo cosi fino all’esurimento degli strati. Lascio riposare la torta in frigo e nel frattempo monto la panna. Ricopro la torta di panna e la decoro con confettini Smarties di vari colori.

 

 

 

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Scrivi il primo commento!

avatar
1000

wpDiscuz