Riso basmati con verdure saltate

IMG_6104
I piatti etnici mi piacciono davvero tanto! Quando si preparano in casa il segreto sta nel saper dosare le spezie. Non è una cosa semplice, e ovviamente non c’è una regola che possa valere per tutti. Io consiglio, a chi si avvicina alla cucina etnica per le prime volte, di partire con dosi abbastanza ridotte ed aumentarle poi a mano a mano che si impara a mangiarle ed a conoscerle meglio, anche perchè sono spezie dai sapori molto forti e caratteristici di questo tipo di cucina, a cui, con la nostra dieta mediterranea, non siamo certo abituati. Vedrete che una volta entrati in questo mondo sarà difficile lasciarlo, soprattutto perché vi renderete conto che, anche con pochi semplici ingredienti, si può preparare un piatto davvero saporito ed, in questo caso, anche vegetariano, visto che è preparato solo con riso e verdure!

Ingredienti x 4 persone

200 g di riso basmati
250 ml di latte di cocco
250 g di fagiolini
2 carote
2 zucchine
2 cipolloti
3/4 cucchiai di salsa di soia dolce ( o teryaki )
spezie ( curcuma, paprika dolce, coriandolo )
olio evo
sale

 

Informazioni

Tempo: 20 minuti
difficoltà: bassa
costo: basso

Preparazione

In una pentola da pasta verso il latte di cocco, lo diluisco con la stessa quantità di acqua o un po’ di più se dovesse restare ancora troppo denso. Accendo il fuoco e porto ad ebollizione. Lavo e taglio le verdure, in una padella con un filo d’olio verso prima i cipollotti con i fagiolini e poi le carote.

Dopo qualche minuto aggiungo le zucchine, le spezie e la salsa di soia dolce, regolo di sale e lascio cuocere a fuoco vivo per circa 10 minuti.

Quando il mix di latte di cocco e acqua giunge ad ebollizione verso il sale ed il riso basmati. Porto a cottura il riso, lo scolo e lo butto in padella assieme alle verdure. A questo punto riaccendo la fiamma e faccio saltare riso e verdure in padella per qualche minuto.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Scrivi il primo commento!

avatar
1000

wpDiscuz