Ristorante Cracco……semplicemente il meglio!!! 5/5 (3)

cracco17

Ci sono ristoranti simbolo, luoghi in cui l’arte culinaria è un culto e la voglia di sorprendere e di superarsi è una sfida quotidiana. Ci sono ristoranti in cui entrando si ha la netta sensazione di iniziare un viaggio più che una cena, un viaggio tra i sensi, le emozioni, i piaceri che solo il buon cibo sa dare, soprattutto quando incontra la geniale maestria di un grande Chef come Carlo Cracco! Ieri sera per la seconda volta, ho avuto il piacere di cenare nel suo ristorante, e la sensazione che puntualmente ho il giorno seguente quando mi metto ai fornelli è una grande frustrazione……..dopo avere assaggiato sapori eccelsi, mi vergogno quasi di mettermi a cucinare i miei piattini. Se la gastronomia fosse un’olimpo e gli Chef degli Dei, Cracco sarebbe sicuramente Zeus…..e non per la barba!!! La sua cucina è davvero ricercata, gli accostamenti sempre giusti e spesso addirittura sorprendenti, assaggiando un suo piatto si superano i confini del piacere per entrare in un vortice di sapori che pur rimanendo distinti contribuiscono l’uno ad esaltare il gusto dell’altro.
Il ristorante si trova in pieno centro a Milano, ha un arredamento essenziale ed elegante e non spicca certamente per personalità, quasi a non voler rubare la scena alla vera protagonista: la cucina!!!
Il servizio è attento ma non invadente, lascia il giusto spazio e la giusta privacy pur fornendo una buona presentazione dei piatti e senza mai lasciare che il bicchiere si svuoti ( sembrerà banale ma mi è capitato di trovarmi in ristoranti stellati in cui ho dovuto chiedere che mi venisse servito da bere! ). Una nota di merito va sicuramente al maitre, sempre pronto a consigliare per il meglio, con la giusta dose di professionalità e cordialità.
Questa volta scegliamo di provare il menù degustazione, composto da 14 portate di cui 11 salate e 3 dolci. Prima di iniziare ci viene chiesto se vogliamo partire con un aperitivo e ci viene servito del Cà del Bosco, accompagnato da un entrè.

Si tratta di verdure essiccate e servite in una elegante scatolina trasparente, cialde di riso e verdure, e canapè misti. La prima portata del nostro menù degustazione è forse anche la più estrema. Si tratta dell’insalata russa caramellata, ovvero un dischetto di insalata russa avvolto in una sottile lastra di caramello.

Proseguiamo con altre tre portate di pesce: crema bruciata d’olio al caffè quinoa e palamita, crudo di gamberi di Santa Margherita Parmigiano Reggiano rucola e aceto balsamico, baccalà alla griglia grano saraceno e bruscandoli, fino ad arrivare ad una delle pietanze per cui Cracco è famoso, ovvero l’uovo.

Nel nostro caso si tratta di un uovo affumicato alla lavanda, zafferano e crema di zucchine….praticamente perfetto!!! “.  Una delle mie portate preferite è sicuramente il crudo di carne con salsa di stoccafisso sedano e capperi, un connubio tra carne e pesce riuscitissimo!!! Poi è la volta del risotto di mare, cioccolato bianco e bergamotto buono e scenografico nella sua “semplicità.

Tra i secondi deliziosa la faraona al limone asparagi e carote, e sorprendente il midollo ( che non ho avuto il tempo di fotografare ), nonostante la mia riluttanza nell’assaggiarlo, è stata una piacevole scoperta. Lo Chef lo prepara alla piastra con piselli, liquirizia e yogurt…..un equilibrio perfetto per rendere amabile un ingrediente non amato da tutti.

Quando arrivano i dessert siamo decisamente pieni, ma ovviamente non si può non assaggiarli, delicatissimi i due chiari, ovvero il sorbetto di mandorle ananas e olive verdi, e la mousse di nespole amaretti e coriandolo. Molto deciso quello scuro, cioccolato fondente ciliegie amarene e spezie. Come da copione segue il predessert, composto da frutta essiccata, coloratissimi macarones, tartufini e mandorle. Questi li passo, perchè sono davvero pienissima e in fondo li conosco già. Ma ben più dolce di questi fantastici dessert è il momento in cui veniamo accompagnati in cucina per salutare lo Chef. La gentilezza di Chef Cracco è la ciliegina sulla torta di una serata perfetta, questa volta sono arrivata preparata e gli chiedo di autografarmi uno dei suoi tanti libri, ho portato il mio preferito “Dire Fare Brasare”. Scambiamo quattro chiacchiere, sulla cucina, i suoi impegni televisivi e poi lo salutiamo……certi che sia un arrivederci, perché di ristoranti così, una volta provati, non puoi più farne a meno!!!!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

2 Commenti per "Ristorante Cracco……semplicemente il meglio!!!"

avatar
1000

Ordina per:   più recente | più vecchio | più votato
Maria
Guest
Maria
1 anno 4 mesi fa

Complimenti per la tua magnifica esposizione delle portate, sembra quasi assaporare insieme a te i cibi preparati da uno dei più amati chef italiani. É proprio vero che cucinare é un’arte dove la fantasia, l’amore, la passione e oserei dire l’umiltà condiscono la vita di sapori che durano in eterno. Grazie per le tue utili recensioni. Un abbraccio!!

wpDiscuz