Salame di cioccolato supercioccolatoso 4/5 (1)

IMG_8393

Il merito di questa ricetta va tutto alla mia piccola Ilary! Si perché se non fosse stata lei a dirmi: “mamma mi prepari il salame di cioccolato?” non avrei mai pensato di prepararlo! Primo perché troppo “cioccolatoso” per i miei gusti, e secondo perché tutti quelli che avevo precedentemente assaggiato non mi erano particolarmente piaciuti. E invece, devo dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa da questo dolce proprio per il suo sapore. Forse perché mi sono divertita talmente tanto nel prepararlo che dopo mi è sembrato ancora più buono! Molto più probabilmente dipende dal tipo di cioccolato che si sceglie di usare e dal liquore che si usa per aromatizzare il tutto. Per la scelta del cioccolato mi sono basata sui dettàmi del maestro Ernst Knam, secondo il quale non si dovrebbe mai usare cioccolato fondente con una percentuale di cacao inferiore al 70% , e se lo dice lui mi fido in pieno! Mentre per il liquore ho seguito i consigli di Sonia Peronaci, dal cui blog ho preso la ricetta che ho realizzato, quindi rum scuro. Riguardo l’aspetto, credo che con un po’di pratica potrebbe uscirmi meglio…..ma era davvero troppo buono per non lasciarvi subito la ricetta!!!!

Ingredienti

300 g di biscotti secchi tipo oro saiwa
180 g di burro morbido
1oo g di zucchero a velo
220 g di cioccolato fondente al 70 %
2 uova
2 cucchiai di rum

Informazioni

tempo: 20 minuti più 2 ore in frigo
difficoltà: bassa
costo: basso

Preparazione

Trito il cioccolato e lo sciolgo a bagnomaria. Trito i biscotti e metto da parte. Sbatto il burro con lo zucchero a velo e aggiungo le uova.

Continuo a sbattere finché non si sarà formata una bella crema gonfia. Aggiungo il cioccolato fuso che nel frattempo si è raffreddato, il rum e i biscotti sbriciolati.

Mescolo con un cucchiaio di legno e verso il composto su un foglio di carta forno, cercando di modellarlo fino a dargli la classica forma di salame. Avvolgo la carta forno al mio salame e la chiudo a caramella, stringendo bene. Lo avvolgo ulteriormente con un la carta alluminio e metto in frigo a rassodare per almeno 2 ore.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Scrivi il primo commento!

avatar
1000

wpDiscuz