Spiedini di polpo

polpo3

Ecco un’idea divertente e un pò diversa per servire il polpo! Ho preso spunto da una ricetta del nuovo libro di Benedetta Parodi “ricette in famiglia”. La sua ricetta è un pò più ricca, perchè oltre agli spiedini prepara anche una salsa d’accompagnamento. Io non avevo in casa tutti gli ingredienti e quindi non l’ho fatta…..poco male: il sapore del polpo grigliato è davvero irresistibile e si presenta bene anche da solo. Altra piccola modifica da me apportata è stata quella di sostituire dei ciuffetti di lattuga ai pomodori da alternare ai tentacoli del polpo……in fondo quando si parla di spiedini la fantasia può sconfinare in mille coloratissime alternative! Io li vedrei bene anche con patate e olive ma……..sarà per la prossima volta! E a voi? Che variante viene in mente?

Ingredienti x 4

1 polpo da 1 kg
3/4 foglie di lattuga
olio evo

 

Informazioni

tempo: 1 ora circa
difficoltà: bassa
costo: medio

Preparazione

Dopo averlo pulito, metto il polpo in una pentola con poca acqua (deve arrivare circa a metà polpo senza coprirlo tutto) e lo faccio andare a fuoco medio basso per circa 40 minuti. Per verificarne la cottura lo infilzo con un forchettone in legno, quando è sufficentemente tenero spengo il fuoco e lo lascio raffreddare nella sua acqua di cottura. Ungo una piastra con poco olio evo e faccio scaldare. Nel frattempo taglio i tentacoli del polpo e quando la piastra è ben calda li griglio per qualche minuto. Lavo le foglie di lattuga e le taglio a strisce larghe. Compongo gli spiedini alternando tentacoli di polpo e lattuga.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Scrivi il primo commento!

avatar
1000

wpDiscuz