Tagliatelle cremose ai funghi porcini

tag.ai porc5
Quale piatto ha più sapore d’inverno di una tagliatella ai funghi porcini? Per me nessuno, e soprattutto nessuno è altrettanto buono! Ho scoperto il porcino da quando vivo a Bergamo e, senza nulla togliere alle altre qualità di funghi, lo ritengo il Rè della categoria. Quel sapore cosi intenso e deciso, il colore e la sua consistenza, mi fanno pensare alle passeggiate in montagna fra i boschi, i muschi, le foglie secche, e ad un bel ristoro in un caldo rifugio davanti al caminetto fumante…………se non è questo il sapore dell’inverno!!!!

Ingredienti x 4

60 g di funghi porcini secchi
350 g di tagliatelle all’uovo fresche
150 g di panna fresca
50 g di grana grattugiato
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
1 mazzetto di prezzemolo
olio evo
sale

 

Informazioni

tempo: 30 minuti
difficoltà: bassa
costo: medio

Preparazione

Come prima cosa metto a bagno i porcini secchi in una scodella con dell’acqua per almeno mezz’ora, in modo che possano reidratarsi. Successivamente trito finemente la cipolla e la metto a soffriggere in padella con uno spicchio d’aglio e l’olio. Mentre la cipolla imbiondisce, strizzo i porcini prelevandoli dalla loro acqua e li trito al coltello. Tolgo l’aglio dalla padella e verso i funghi. Filtro l’acqua dei funghi, e ne aggiungo qualche mestolo in padella per favorirne la cottura, tengo da parte il resto che userò dopo per mantecare le tagliatelle. Metto la pentola con acqua salata per la pasta, e mentre raggiunge la temperatura, preparo la mia crema di funghi. In un contenitore o una larga tazza verso la panna, ( che deve assolutamente essere quella fresca, altrimenti coprirebbe troppo il spore dei porcini ed appesantirebbe inutilmente il piatto), aggiungo un mestolo di funghi prelevandoli dalla padella, e frullo ad immersione. Aggiungo la cremina ai funghi in padella e regolo di sale e pepe, aggiungendo anche il prezzemolo tritato. Quando l’acqua bolle, calo le tagliatelle per meno di un minuto e le trasferisco subito nella padella con il condimento. Termino la cottura utilizzando l’acqua filtrata dei funghi, per dare un sapore ancora più deciso al piatto, e manteco con grana grattugiato.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Scrivi il primo commento!

avatar
1000

wpDiscuz