Tagliatelle saltate su pesto di broccoli e pancetta croccante 5/5 (1)

IMG_5956
Le verdure si sa, fanno bene, ma spesso vengono associate ad un’idea di cucina poco gustosa soprattutto se si parla di broccoli e soprattutto se si propongono ai bambini. Con questa ricetta ho voluto riscattare la reputazione del broccolo, trasformandolo in un pesto delicato da utilizzare come elegante base per queste tagliatelle, nella versione che vi propongo oggi  che è quella per “gli adulti”, ma soprattutto in un pesto gustoso e saporito, nella versione “per i bambini” che ho usato per condire degli spaghetti, proprio come si fa con il pesto classico. In entrambe le versioni l’obiettivo è stato centrato, ed il broccolo è passato dalla black list degli alimenti indesiderati direttamente alla top ten di quelli preferiti!!!

Ingredienti

Per il pesto (dose x 4 adulti)
2 broccoli di medie dimensioni
2 cucchiai di ricotta
olio
sale
parmigiani reggiano a piacere

Per la pasta versione bambini
200 g di spaghetti integrali

Per la pasta versione adulti
250 g di tagliatelle fresche ( io uso le Giovanni Rana )
1 confz. di pancetta affumicata tagliata a fiammiferi o cubetti
1 spiccchio d’aglio
1 manciata di noci sgusciate
olio evo

 

Informazioni

tempo: 30 minuti
difficoltà: bassa
costo: basso

Preparazione

Taglio le cime dei broccoli, le lavo e le metto a cuocere in abbondante acqua salata. In una padella capiente faccio soffriggere l’aglio tritato finemente e privato dell’anima, con un filo d’olio. Aggiungo metà della pancetta e le noci tritate grossolanamente con il coltello. In un’altra padella più piccola verso l’altra metà della pancetta senza condimenti, e la lascio andare a fuoco basso in modo da scioglierne il grasso e renderla croccante.

Quando saranno cotti, scolo i broccoli con una schiumarola, lasciando nella pentola la loro acqua di cottura che mi servirà per cuocere le tagliatelle risottandole direttamente in padella con il condimento di aglio, pancetta e noci. Frullo i broccoli con un filo d’olio, successivamente aggiungo la ricotta ed il parmigiano grattugiato, regolo di sale e, se ce n’è bisogno  allungo con un po’d’acqua di cottura del broccolo per rendere il pesto più fluido. Metto le tagliatelle in padella con il condimento di pancetta e noci, verso un paio di mestoli d’acqua di cottura del broccolo e lascio cuocere a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto per far cuocere le tagliatelle in modo uniforme. La pasta fresca ha una cottura molto veloce, quindi assaggio,e solo se è il caso aggiungo ancora un mestolo d’acqua ed eventualmente del sale.

Nel frattempo la pancetta è diventata croccante, quindi la tolgo dal padellino, l’asciugo con carta da cucina e la trito al coltello. Quando le tagliatelle giungono a cottura le allontano dal fuoco, verso il parmigiano grattugiato e ancora mezzo mestolo d’acqua di cottura, manteco energicamente e lascio riposare un’attimo. Stendo a specchio il pesto di broccoli nei piatti e sopra vi adagio un nido di tagliatelle, cospargo con pancetta croccante tritata e servo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Scrivi il primo commento!

avatar
1000

wpDiscuz